Geodati liberi, ora! Anche in Puglia…


Seguo da molto tempo la questione riguardante la liberazione (in termini di riuso) e l’apertura (in termini di formati) dei dati geografici, sia come professionista del settore, sia come blogger di TANTO. Me ne sono occupato in svariate occasioni, anche seguendo l’iter che ha seguito la Legge Regionale n. 20/2012 “Norme sul software libero, accessibilità di dati e documenti e hardware documentato”.

Lo scorso 23 febbraio abbiamo organizzato in occasione dell’International Open Data Day un evento a Bari grazie al quale siamo riusciti a far incontrare e dialogare tra loro il mondo della Pubblica Amministrazione, quello della Ricerca, i professionisti della ICT e numerosi cittadini “hacktivisti”. Il programma dell’evento potete trovarlo qui, mentre la registrazione della tavola rotonda qui.

Lo stesso giorno la Regione Puglia ha lanciato ufficialmente il proprio portale degli open data nel quale mi sarei aspettato di trovare i numerosissimi strati informativi del SIT Puglia. Invece al momento troviamo solamente una serie di elenchi di progetti e iniziative finanziati con i Fondi Strutturali, davvero poca cosa rispetto all’enorme patrimonio informativo geografico in possesso della Regione, e che proprio grazie al portale degli open data poteva essere rilanciato anche in termini di riuso, facendo chiarezza sulla loro licenza.

E proprio per cercare di favorire lo scambio di idee, di buone prassi e magari far incontrare il mondo della PA con i professionisti e i numerosi soggetti che lavorano nel settore della geomatica, come blog TANTO – assieme a molti altri amici che si occupano di informazione di settore – abbiamo pensato di lanciare una nuova iniziativa collegiale, alla quale chiediamo a tutti di partecipare col proprio fondamentale contributo.

Il tema degli OpenGeoData è importante e pensiamo che meriti hic et nunc un’attenzione speciale. E’ indispensabile la crescita di una consapevolezza diffusa del loro valore, così come è necessario porre l’attenzione sulle modalità di implementazione del modello e verificarne l’impatto in termini di valore aggiunto; per professionisti, aziende, decisori e cittadini.

Vogliamo creare un gruppo di lavoro aperto a tutti e che si appoggerà anche su quanto di buono e utile è stato fatto in analogia per il tema più generale degli OpenData.

Tre i temi principali che vorremmo trasformare in azione:

  • Formazione – iniziative formative a medio, lungo termine riguardanti la formazione su specifiche questioni di fondo (metadati, INSPIRE, standard, soluzioni tecnologiche, ecc.).

  • Informazione – iniziative di tipo divulgativo (filmati didattici e di promozione), così come webinar di taglio informativo su argomenti di approfondimento.

  • Buone prassi – segnalazione e report di iniziative e progetti riguardanti geoportali e portali open data, standard, apertura e liberazione di dati (ma non solo) che possono essere prese a modello.

Pensiamo sia necessario il contributo di molti, sia in termini di contenuti che di modalità di azione. Per questa ragione abbiamo pensato di creare uno spazio in cui ognuno potrà proporre, condividere, commentare e valutare in modo costruttivo idee utili sul tema.

Abbiamo aperto una community su ideascale (geodatiliberi.ideascale.com), non vi resta che aprire un account e cominciare a proporre e interagire con gli altri. Troverete le tre categorie di cui sopra nelle quali inserire le idee e proposte, in modo tale da rendere il tutto più organico.

Perché OpenGeoData non sia soltanto un obbligo normativo, una moda o un sfogo per il “geogeek”. I blog e siti web aderenti al momento sono i seguenti:

ideascale_widget

Annunci

Lascia un commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...