Cartografia digitale disponibile in Puglia


Premessa

Questa pagina, tenuta costantemente aggiornata, è una sorta di compendio dei dati cartografici digitali disponibili pubblicamente in Puglia. Si è scelto di raggruppare i dati per soggetto detentore, e non per tematismo, poiché si ritiene che in tal modo sia più agevole mantenere aggiornate le informazioni, poiché ogni ente adotta specifiche modalità di accesso ai dati da parte del pubblico.

Per ogni soggetto vengono segnalati i dati che esso mette a disposizione, le modalità con le quali possono essere utilizzabili dal pubblico – download o fruibili mediante servizi di mappa via web (WMS e WFS) – e altre informazioni di base quali il sistema di riferimento dei dati. Alla pagina web del SIT Puglia sono presenti un elenco sparso di strati tematici e servizi di mappa disponibili.

Sono ben accetti suggerimenti di ulteriori dati disponibili in Puglia, potete farlo aggiungendo un commento in fondo alla pagina.

Dati di base e tematici

Soggetto responsabile: Regione Puglia – SIT Puglia – Innova Puglia SpA (link).
Strati informativi disponibili:

  • Carta Tecnica Regionale formato ESRI shapefile, per decodificare il campo “layer” utilizzare la tabella scaricabile qui, mentre da qui è possibile scaricare una cartella compressa contenente i file di vestizione (formato *.lyr di ArcGIS) per i file vettoriali.
  • Uso (copertura) del suolo formato ESRI shapefile, manuale per la fotointerpretazione scaricabile da qui, mentre da qui è possibile scaricare una cartella compressa contenente i file di vestizione (formato *.lyr di ArcGIS) per i file vettoriali.
  • DTM/DSM formato ASCII grid.
  • Ortofoto formato ECW.
  • Reti geodetiche regionali monografie dei vertici in formato PDF.
  • Carta giacimentologica, non scaricabile.
  • Trasporti, non scaricabile.
Consultazione tramite servizio web mapping: CTR 1:5.000 (link), DTM/DSM (link); Uso del suolo (link); Carta giacimentologica (link), Reti geodetiche (link), Trasporti (link).
Modalità di download: Scaricamento dei singoli strati informativi suddivisi secondo elementi IGM 1:50.000, selezionabili tramite menu a tendina (link). I link per lo scaricamento diretto dei singoli strati informativi compariranno dopo la scelta del foglio 1:50.000.
Sistema di riferimento: EPSG:32633 e EPSG:4326
Licenza d’uso: Non viene specificata la licenza d’uso dei dati.
Accesso ai dati mediante servizio WMS (fare clic destro sui link e copiare l’URL, poi incollarlo in ambiente GIS): CTR (link); Dati raster (Uso del suolo, DTM/DSM, ortofoto) (link).

Carta Idrogeomorfologica

Soggetto responsabile: Regione Puglia – SIT Puglia – Innova Puglia SpA (link).
Strati informativi scaricabili (relazione tecnica) tutti in formato ESRI shapefile:

  • sorgenti;
  • antropico;
  • batimetria;
  • cave;
  • costa;
  • discariche;
  • elementi geostrutturali;
  • forme carsiche;
  • forme di modellamento fluviale;
  • forme di versante;
  • litologie;
  • reticolo;
  • rilievi.
Consultazione tramite servizio web mapping: si (link).
Modalità di download: Scaricamento dei singoli strati informativi suddivisi secondo elementi IGM 1:50.000, selezionabili tramite menu a tendina (link). I link per lo scaricamento diretto dei singoli strati informativi compariranno dopo la scelta del foglio 1:50.000.
Sistema di riferimento: EPSG:32633 e EPSG:4326
Licenza d’uso: Non viene specificata la licenza d’uso dei dati.
Accesso ai dati mediante servizio WMS: nessuno.

Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR)

Soggetto responsabile: Regione Puglia – SIT Puglia – Innova Puglia SpA (link).
Strati informativi disponibili (link):

  • Ambiti e Figure Paesaggistiche,
  • Componenti Geomorfologiche,
  • Componenti Idrologiche,
  • Componenti Botanico Vegetazionali,
  • Componenti delle Aree Protette e dei Siti Naturalistici,
  • Componenti culturali e insediative,
  • Componenti dei Valori Percettivi.
Consultazione tramite servizio web mapping: si (link).
Modalità di download: è possibile scaricare un progetto QGIS contenente gli strati informativi del PPTR (link).
Sistema di riferimento: EPSG:32633 e EPSG:4326
Licenza d’uso: Non viene specificata la licenza d’uso dei dati.
Accesso ai dati mediante servizio WMS (fare clic destro sui link e copiare l’URL, poi incollarlo in ambiente GIS): (link).

Piano Urbanistico Territoriale Tematico Regionale per il Paesaggio (PUTT/P)

Soggetto responsabile: Regione Puglia – SIT Puglia – Innova Puglia SpA (link).
Strati informativi disponibili (link):

  • Ambiti Territoriali Estesi, formato ESRI shapefile.
  • Ambiti Territoriali Distinti, formato TIFF georeferenziato.
  • Geomorfologia, formato TIFF georeferenziato.
Consultazione tramite servizio web mapping: si (link).
Modalità di download: link.
Sistema di riferimento: EPSG:32633 e EPSG:4326
Licenza d’uso: Non viene specificata la licenza d’uso dei dati.
Accesso ai dati mediante servizio WMS (fare clic destro sui link e copiare l’URL, poi incollarlo in ambiente GIS): Ambiti Territoriali Distinti (link), Ambiti Territoriali Estesi (link selezionare lo strato: ate_wgs84).
Note: Norme Tecniche di Attuazione e Relazione Generale del PUTT/P (link).

Piano Regionale delle Coste (PRC)

Soggetto responsabile: Regione Puglia – SIT Puglia – Innova Puglia SpA (link).
Strati informativi disponibili: (descrizione dei dati):

  • Classificazione per normativa
  • Criticità, Sensibilità
  • Dati derivanti dal Sistema informativo del demanio Marittimo – SID (Linea di riva 1992, Linea demaniale 1992)
  • Elaborazioni dell’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente ed i servizi Tecnici – APAT (Linea di riva 2000)
  • Elaborazioni del Laboratorio di Ricerca e Sperimentazione per la Difesa delle Coste – LIC (Criticità costa per Comune; Criticità costa in dettaglio; Linea di riva 2005, Stazioni Anemomentriche, Elaborazioni Climameteo, Porti, Cordone Dunare, Morfologia, Opere di difesa, Unità Fisiografiche, Sub Unità Fisiografiche)
  • Dati derivanti dal Programma Operativo Regionale – POR (Linea di riva 2007, Linea di riva 2006)
  • Dati relativi all’evoluzione della costa (evoluzione costa, analisi a 10m. evoluzione costa sabbiosa 1992-2005, analisi a 10m. evoluzione superfici 1992-2005, analisi a 10m. evoluzione costa sabbiosa 2000-2005, analisi a 30m. evoluzione costa sabbiosa 1992-2005, analisi a 30m. evoluzione costa sabbiosa 1992-2000, analisi a 30m. evoluzione costa sabbiosa 2000-2005, analisi a 30m. evoluzione superfici 1992-2005, analisi a 30m. evoluzione superfici 1992-2000, analisi a 30m. evoluzione superfici 2000-2005).

Consultazione tramite servizio web mapping: si (link).
Modalità di download: nessuna.
Sistema di riferimento: EPSG:32633 e EPSG:4326
Licenza d’uso: non disponibile.
Accesso ai dati mediante servizio WMS: si (link), presenti anche strati informativi a supporto della redazione dei Piani Comunali delle Coste (PCC).
Note: da questo link è possibile scaricare i documenti di Piano.

Natura e biodiversità

Soggetto responsabile: Regione Puglia – Ufficio Parchi e tutela della Biodiversità (link)
Strati informativi:

Consultazione tramite servizio web mapping: si (link).
Modalità di download: Libera. Scaricamento degli strati informativi mediante interrogazione dei medesimi tramite servizio di web mapping (link).
Sistema di riferimento: EPSG:3004
Licenza d’uso: non disponibile.
Accesso ai dati mediante servizio WMS: mediante il servizio WMS delle FER (link).

Censimento Ulivi Monumentali

Soggetto responsabile: Regione Puglia – Ufficio Parchi e tutela della Biodiversità (link)
Strati informativi disponibili:

Consultazione tramite servizio web mapping: si (link).
Modalità di download: Libera (link).
Sistema di riferimento: EPSG:3004EPSG:32633 e EPSG:4326
Licenza d’uso: non disponibile.
Accesso ai dati mediante servizio WMS: nessuno.

Catasto regionale del Servizio Attività Estrattive

Soggetto responsabile: Regione Puglia – Ufficio Controllo e Gestione del PRAE (link).
Strati informativi:
  • Poligoni delle cave autorizzate, non scaricabile.
  • Concessioni per lo sfruttamento di acque minerali, non scaricabile.
Consultazione tramite servizio web mapping: si (link).
Modalità di download: nessuna.
Sistema di riferimento: EPSG:3004
Licenza d’uso: non disponibile.
Accesso ai dati mediante servizio WMS: nessuno.

Rischio idrogeologico e geomorfologico

Soggetto responsabile: Autorità di Bacino della Puglia (link).
Strati informativi:
  • PAI aree a pericolosità geomorfologica
  • PAI aree a pericolosità idrogeologica
  • PAI aree aree a rischio

Consultazione tramite servizio web mapping: si (link).
Modalità di download: è possibile scaricare i file kmz (link) visualizzabili con Google Earth.
Sistema di riferimento: EPSG:32633 e EPSG:4326
Licenza d’uso: non disponibile.
Accesso ai dati mediante servizio WMS: si (link).

Fonti Energetiche Rinnovabili (FER)

Soggetto responsabile: Regione Puglia – SIT Puglia – Innova Puglia SpA (link)..
Strati informativi disponibili (descrizione):
  • aree protette nazionali;
  • aree protette regionali;
  • zone RAMSAR;
  • zone S.I.C.;
  • Zone Z.P.S.;
  • Zone I.B.A;
  • immobili e aree dichiarati di notevole interesse pubblico;
  • beni culturali;
  • aree tutelate per legge;
  • ambtiti di valore eccezzionale (A) e rilevante (B) del P.U.T.T./p;
  • segnalazione carta dei beni;
  • ulteriori ambiti paesaggistici ai fini della conservazione della biodiversità;
  • interazioni con piani e programmi posti in essere o in progetto;
  • grotte,
  • lame e gravine,
  • versanti;
  • zone all’interno dei coni visuali;
  • piani di assetto idrogeologico interessanti il territorio regionale:P.A.I redatto dall’ AdB Puglia; P.A.I redatto dall’AdB Basilicata (relativo al Bradano).

Consultazione tramite servizio web mapping: si (link).
Modalità di download: nessuna.
Sistema di riferimento: EPSG:32633 e EPSG:4326
Licenza d’uso: non disponibile.
Accesso ai dati mediante servizio WMS (fare clic destro sui link e copiare l’URL, poi incollarlo in ambiente GIS): si (link).

Catasto Regionale delle Grotte e delle Cavità Antropiche

Soggetto responsabile: Federazione Speleologica Pugliese per conto della Regione Puglia (link).
Strati informativi disponibili: (descrizione dei dati):

  • Ingressi delle grotte e delle cavità artificiali (WMS e WFS)
  • Proiezioni dei rilievi delle grotte e delle cavità artificiali (WMS e WFS)

Consultazione tramite servizio web mapping: si (link).
Modalità di download: da pagina web (shapefile e kmz) e tramite WFS.
Sistema di riferimento: EPSG:32633 e EPSG:4326
Licenza d’uso: non disponibile.
Accesso ai dati mediante servizio WMS (fare clic destro sui link e copiare l’URL, poi incollarlo in ambiente GIS): WMS (link) e WFS (link) mediante il quale è possibile anche scaricare i dati in formato vettoriale.

48 thoughts on “Cartografia digitale disponibile in Puglia

  1. Ciao Pietro,
    sto cercando i Bollettini Ufficiali della Regione Puglia precedenti al 1999 (il sito regionale si ferma a quella data), in particolare quelli con riferimenti ai PRG comunali. Ti risulta che siano disponibili, digitalmente, da qualche parte?
    Ti ringrazio in anticipo per le tue preziose informazioni e ti saluto cordialmente,
    Lorenzo

  2. Ciao Pietro,
    sto cercando i Bollettini Ufficiali della Regione Puglia precedenti al 1999, in particolare quelli con riferimenti ai PRG comunali. Ti risulta che siano disponibili, digitalmente, da qualche parte?
    Ti ringrazio in anticipo per le tue preziose informazioni e ti saluto cordialmente,
    Lorenzo

  3. Ciao Pietro,
    sto cercando dei dati aggiornati sulle aree percorse da incendi in Puglia.
    Al webgis dell’ufficio parchi sono fermi al 2007, e al link del SIM, consigliato dal sito della P.C. Puglia, si limitano a dire che solo gli impiegati di P.A. possono accedere alla consultazione.
    Puoi aiutarmi?

  4. Buonasera. Sono un appossionato di escursionismo. Fino a l’anno scorso sul sito cartografico regionale erano disponibili le tavole intere CTR del Gargano al 5.000 in PDF, che scaricavo sulla mia email. Stupende. Ora non è più possibile. Solo dwg, che stampate fanno pena. Perchè questo passo indietro??? Capisco l’intermodalita, la sovrapposizione di layer tematici, ma una bella cartografia nostrana, per me, basta e avanza. Troppa carne al fuoco. Rimpiango di non aver scaricato a suo tempo tutte le tavole del Gargano. Scusate lo sfogo e buona serata.

    • Ciao Luca, i fogli in scala 1:5.000 allestiti come PDF sono ancora scaricabili, ti basterà cliccare qui, scegliere il foglio 1:50.000 che ti interessa, cliccare poi in corrispondenza di “Carta Tecnica Regionale formato PDF” e vedrai i singoli fogli 1:5.000 scaricabili come PDF.

  5. Buongiorno,
    ho la necessita’ di scaricare dei DTM per la regione Puglia, mi sapreste dire se mi devo registrare oppure no? e se no dove trovo i DTM? Grazie

    • Ciao Giuseppe, il CRS EPSG:25833 è citato nel compendio per alcuni dataset perché era dichiarato anni fa come ufficiale dalla stessa Regione.
      I CRS con i quali vengono erogati i dati sono effettivamente EPSG:32633 e EPSG:4326
      Grazie per avermelo fatto notare, ho aggiornato la pagina (avrei dovuto farlo tempo fa).

  6. Ciao Pietro,
    che tu sappia esiste una carta degli habitat a livello regionale? So che esiste la carta natura prodotta dall’ISPRA a livello nazionale e consultabile tramite webgis, e il Piano faunistica venatorio regionale, ma solo in formato pdf? Altro?

    Grazie Mariateresa

    • Ciao, l’ARPA Puglia ha realizzato la Carta della natura della Regione Puglia, puoi scaricare il rapporto del 2014 da questa pagina web.
      Io ci lavorai nelle primissime fasi, fino al 2005, quando lasciai l’ARPA Puglia.
      Dal sito dell’Agenzia purtroppo non credo sia possibile consultare la carta o scaricarla, ma puoi beinissimo contattare l’URP e chiedere se possano rendertela disponibile in qualche modo.
      Fammi sapere se hai bisogno di altre info.

      • Ciao Pietro,
        grazie per la risposta. Il report lo avevo già scaricato anche se da altra fonte se non ricordo male e in effetti mi servirebbe proprio la carta. Seguo il tuo consiglio e provo a contattare l’URP.
        Ancora grazie, Ciao

  7. Gentili Signori,
    io sono capitato qui perchè sono interessato a capire se per la Regione Puglia così come già per altre Regioni (vedasi la vicina Basilicata), è possibile risalire inserendo i dati catastali di un determinato terreno alla relativa identificazione e visualizzazione tramite ortofoto.
    Ringrazio chiunque mi dia informazioni al riguardo. In particolare mi interessano i comuni di Gravina e Ruvo.

  8. Il mio amico Andrea Borruso ha scritto un utilissimo articolo su TANTO (http://bit.ly/geoREST) nel quale spiega come sfruttare i servizi cartografici REST che spesso vengono esposti dalle installazioni di ArcGIS Server.

    La stessa Regione Puglia ha i propri, raggiungibili a questo URL http://webapps.sit.puglia.it/arcgis/rest/services/

    Vi invito a *giocarci* seguendo proprio le indicazioni a mo’ di tutorial che proprio Andrea fornisce nel suo articolo.

    Enjoy!

  9. ciao a tutti
    sto creando una mappa con base cartografica su CTR, ho fatto il merge delle CTR ma adesso vorrei eliminare i contorni dei singoli fogli, so che per fare questo si può usare lo strumento ‘dissolve’! nell’input features posso inserire il merge delle polilinee e quello delle linee o devo inserire i singoli fogli? e poi nel momento in cui inserisco i fogli da unire, nella finestra dissolve field cosa devo spuntare?

    • Ciao Giorgia, se ho ben capito, vorresti eliminare le linee di taglio dei poligoni create dalla tassellatura dei confini dei fogli CTR adiacenti.

      Purtroppo con l’operazione di “dissolve” non otterresti i risultati sperati, perché dovresti usare il campo “LAYER” dello shapefile come criterio di “dissoluzione” dei poligoni. Il campo “LAYER” contiene i codici numerici identificativi delle classi di oggetti della CTR (es. 87210000 per “area incolto”, 31110000 per “edificio civile”, ecc.). In questo modo non dissolveresti solo i poligoni “tagliati” dai confini dei fogli adiacenti, ma anche poligoni adiacenti con lo stesso codice, che DEVONO rimanere separati perché appartenenti a particelle differenti.

      Se il tuo obiettivo è quello di usare la CTR come cartografia di base, allora conviene utilizzare non lo shapefile poligoni (CTR_XXXXXX_pol.shp) ma quello linee CTR_XXXXXX_lin.shp dove XXXXXX è il numero del singolo elemento cartografico 1:5.000. Ricordo che per ogni foglio CTR, oltre a quello con gli elementi poligonali e quello con gli elementi lineari, esiste anche uno shapefile contenente gli elementi puntuali CTR_XXXXXX_poi.shp.

      L’utilizzo degli shapefile poligonali della CTR va dunque fatto con criterio, selezionando le classi di elementi che ci servono effettivamente. Ad esempio in una cartografia di base si può avere la necessità di includere gli edifici. In questo caso selezioneremo gli elementi poligonali che hanno il campo “LAYER” con valore 31110000 con la seguente query: “LAYER” = ‘31110000’. Nello screenshot raggiungibile cliccando qui mostro un esempio di come fare con Quantum GIS 1.8.

      Dimenticavo, cliccando qui potete scaricare un file Excel con tutti i codici del campo “LAYER” di linee, poligoni e punti con relativa descrizione.

  10. utilissimo articolo, grazie mille! ho avuto le informazioni di cui avevo bisogno su ortofoto, CTR e PAI ma ho ancora una domanda da fare. E’ possibile per i liberi professionisti accedere al catasto della regione Puglia (almeno le province di Bari e Taranto) oppure no? Mi basterebbe anche una semplice consultazione con la possibilità di aggiungere strati informativi (es. CTR) che permettano di localizzare e/o georeferenziare. grazie!
    Daniela

    • Ciao Daniela, grazie per i complimenti.
      Riguardo il catasto, l’unico modo per poterlo consultare è mediante il SISTER, un servizio a pagamento per professionisti (gratuito per gli Enti Locali) che però consente solo di visualizzare i dati catastali (visure e mappe), ma non di poterli scaricare o comunque renderli fruibili in un GIS ad esempio con servizi di mappa via web (WMS, WFS).
      I dati catastali sono proprio tra quelli che andrebbero liberati, perché del resto li abbiamo pagati noi cittadini con le nostre tasse. Purtroppo c’è una certa ritrosia da parte di alcune Pubbliche Amministrazioni a renderli accessibili. Speriamo questo avvenga presto.

      Alla prossima e grazie per il tuo commento,
      Pietro

      • grazie per la risposta. mi hai dato una brutta notizia 😦 ho provato a contattare l’Agenzia del territorio ma non ho ancora ricevuto risposta. Per caso mi sapresti dire qual è il costo a foglio per i professionisti? in che sistema di riferimento li rendono disponibili? e in che formato shp o dwg? mi confermi che la consultazione avanzata del SIT Puglia (http://webgis.sit.puglia.it/sit-help/SIT-Puglia/Guida/Sit-Consultazione-Avanzata/Task-Consultazione-Avanzata.html) non è accessibile da parte dei professionisti nemmeno a pagamento? mi sembra così stupido che sia consultabile solo da parte degli enti istituzionali…cosa lo hanno fatto a fare? grazie mille e scusa le mille domande xD
        Daniela

        • L’accesso ai dati catastali digitali è consentito esclusivamente ai Comuni, attraverso il “Sistema di interscambio”, mentre che io sappia l’Agenzia del Territorio non li cede ai privati, perciò non credo riuscirai ad acquistarli.

          L’unica modalità di accesso per i professionisti è – come ti avevo già accennato nel mio precedente commento – attraverso il SISTER, che ha i seguenti costi: pagamento una tantum di 200 euro, poi 30 euro di canone annuo per ogni utente. Ma puoi solo ottenere visure catastali e particellari in PDF, non certo in un formato che possa essere utilizzato direttamente in un GIS.

          Ciao,
          Pietro

  11. Buona sera,
    potreste indicarmi dove posso trovare gratuitamente online ortofoto della puglia dell’anno 2008 e del 2009?
    Grazie,
    Leo

    • Ciao Leo,
      purtroppo sul SIT Puglia le uniche ortofoto disponibili sono degli anni 2006 e 2010.
      Anche sul sito del Geoportale Nazionale non ne troverai per quelle date riguardanti la nostra Regione, ma non è detto che prima o poi non ne pubblicheranno altre.
      Ti conviene dare spesso un’occhiata ai servizi WMS che il GN eroga, questo il link.

      Grazie per il tuo commento, torna a trovarci quando vuoi.

  12. Buon pomeriggio!
    Ho un problemino: sto cercando del materiale cartografico vettoriale e raster ad alta risoluzione nell’area a nord di Melfi. Si tratta di territorio di competenza della Regione Basilicata, però l’ufficio cartografico regionale ha a disposizione unicamente ortofotocarte raster 1:10.000.
    In realtà detto territorio è anche di competenza dell’Autorità di Bacino della Puglia, quindi è possibile che l’adb abbia a disposizione della cartografia più accurata. In particolare cercavo anche strisciate stereoscopiche per fotointerpretazione. Dati i tempi ristretti a mia disposizione, a chi dovrei rivolgermi?
    Aggiungo un altro dettaglio..l’area di mio interesse coinvolge anche una porzione di territorio a cavallo con il confine campano. Quest’ area non è coperta nemmeno dalle famose ortofotocarte! Ho visitato il sito della Campania e sembra che la cartografia si fermi al confine, quindi non comprende l’area di mio interesse! Non penso che in Italia esistano ancora aree non cartografate … perfavore colleghi datemi una dritta!

    • Ciao Noemi,
      le risposte te le sei date già, i responsabili dei dati a livello territoriale sono le Regioni o le Autorità di Bacino, oltre al Portale Cartografico Nazionale, ora Geoportale Nazionale.

      Perciò ti conviene interpellare direttamente loro.

      Regione Basilicata – Portale PODIS

Lascia un commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...